FVB – SPAL Cordovado

FVB – SPAL Cordovado 3-1.

Nella serata di mercoledì 29 novembre, presso il Comunale di via Verdi, i fiumani, dopo la precedente vittoria a Trieste con il San Luigi, hanno conquistato altri tre punti nel recupero infrasettimanale del decimo turno del Campionato di Eccellenza (la partita, inizialmente prevista per il 5/11, non si era giocata per l’allerta-meteo diramata in Friuli Venezia Giulia); sull’altro fronte la squadra di Sonego, che veniva da un pareggio esterno con il Maniago Vajont, non è riuscita a dare seguito alla prestazione di quattro giorni prima.

Vantaggio casalingo nel primo tempo, dopo una ventina di minuti, con un gol in mischia di Belul Elmazoski (in foto i festeggiamenti con i compagni), al termine di un’azione da calcio d’angolo. Per il resto della frazione, poi, altre occasioni importanti per i padroni di casa, che hanno sfiorato il raddoppio in varie circostanze.

Ad inizio della ripresa Pierre Pluchino ha messo in cassaforte il risultato, con una bella doppietta: dapprima da distanza ravvicinata (su un lancio in profondità di Riccardo Barattin) e successivamente con un tiro-cross da lontano, che si è insaccato beffardo in rete (con il portiere Peresson ingannato dal movimento del giovane Elmazoski).

Sotto di tre marcature, gli ospiti hanno provato a risalire la china ma non è bastato un calcio di rigore trasformato dalla punta Davide Turchetto (penalty concesso per un tocco di mano in area): il confronto non si è più riaperto.

Successo meritato per i nero-verdi (nella circostanza in tenuta bianco-verde). Bravi.

L’undici vincente: Zanier, Dassiè, Cardin, Beggiato, Zambon, Di Lazzaro, Sbaraini (Girardi), Pluchino (Da Ros), Elmazoski (Sclippa), Alberti e Barattin (Sellan). A disposizione: Zanchetta, Francesco e Antonio Sforza, Krasniqi e Bassan.

Il prossimo impegno, per il gruppo di mister Colletto, sarà per domenica 3 dicembre, alle ore 14.30, ancora tra le mura amiche, con la Pro Fagagna.