Risultati domenica 3/4: Under 17 già qualificata; bene i 2008.

La graduatoria degli Under 14 Regionali, II^ Fase, Girone D, alla fine delle partite di andata: Fiume Bannia 16, TolmezzoCarnia 15, San Daniele 10, Forun Iulii 8, Fiumicello 6, San Giovanni TS 6 e SaroneCaneva 0. E’ il frutto dei punti precedentemente conquistati da Toneguzzo e compagni e della grande vittoria esterna nella mattinata di domenica 3 aprile: San Daniele – FVB 0-2, con reti di Jordan Lorenzon e di Marco Bush. Bravi davvero, i 2008 di Alex Moret e Lucio Bianco, vincenti e capoclassifica (in foto l’esultanza del giocatori, al termine della gara).

Decisamente diverso, invece, l’umore e l’andamento della sfida degli Under 16 di Raoul Del Torre e Roberto Gattel, che, fuori casa, dopo essere andati inizialmente in vantaggio, hanno smesso di lottare: Maniago Vajont – FVB 8-2. Gli acuti di Tomas Ibrahjmai e di Giacomo D’Andrea non sono serviti ad evitare una dura sconfitta. D’ora innanzi il gruppo dovrà ritrovarsi e sarà necessario cambiare rotta.

Lontane dalle mura amiche, in contemporanea, altre due sfide di formazioni giovanili fiumane. Gli Under 15 di Davide Endrigo e di Christian Moretto in terra giuliana:  Ts & Fvg Football Academy – FVB 1-1, con una bella marcatura di Alessandro Rovedo, su calcio di punizione. I ragazzi nero-verdi avrebbero forse meritato di più, per le azioni costruite nell’arco del confronto. Un punto va comunque bene e muove in avanti.

Infine gli Under 17, che non sono riusciti a piegare gli avversari di giornata: Tarcentina – FVB 0-0. Anche in questo caso il pareggio è sembrato stretto per quanto visto in campo ma ha significato la certezza matematica dell’avanzamento al grado successivo del proprio Campionato. Da primi o da secondi arrivati, infatti, nel proprio raggruppamento (la corsa, nelle prossime settimane, sarà con la Manzanese), i 2005 di mister Teodosio Statuto e di Tiziano Bianco sono certi, fin d’ora, dell’accesso alla fase conclusiva ad eliminazione diretta, ad otto squadre, per la conquista del titolo Allievi del Friuli Venezia Giulia. Un risultato che già adesso si può dire eccezionale; e poi si vedrà.