Rive Flaibano – FVB

Rive d’Arcano Flaibano – FVB 0-0.

Partita ad alta intensità, domenica 13 febbraio, nella sesta giornata di ritorno del girone A del Campionato di Eccellenza, tra due squadre invischiate nelle zona bassa della classifica e che hanno provato a superarsi reciprocamente; e con la consapevolezza, allo stesso tempo e su entrambi i fronti, di non potersi assolutamente permettere una battuta d’arresto (in foto il momento di via della gara).

Bella la sfida, vibrante e combattuta, in cui i padroni di casa hanno interpretato al meglio il primo tempo e con gli ospiti, invece, che sono cresciuti nella ripresa: il risultato, alla fine, è parso complessivamente giusto.

Nella frazione iniziale clamorosi da una parte un gol annullato ad Andrea Manzato (rete di testa sembrata, ai più, del tutto regolare) e, sull’altro versante, un palo interno colpito da Fiorenzo, con un tiro dal limite dell’area.

L’occasione di vincere, per i nero-verdi, nel secondo parziale di gioco, c’è stata, in particolare, su una punizione dai venti metri ben calciata da Marco De Anna, su cui però il portiere Peresson si è allungato alla grande, togliendo il pallone dall’angolo basso alla propria sinistra (deviazione in corner).

La formazione di mister Colletto: Mirolo, Dassiè, Buset (Zonta), Iacono, Guizzo, Caliò (De Anna), Di Lazzaro, Greatti, Sellan, Alberti e Manzato. A disposizione: Rossetto, Ndompetelo, Furlanetto, Andrea Bortolussi, Vendrame, Calliku e Imbrea. Il prossimo appuntamento, per Alberti e compagni, sarà per il derby pordenonese del 20/03 – presso lo Stadio “Tognon”, alle ore 15.00 – con il Fontanafredda.