Chions – FVB

Chions – FVB 3-1.

Non è bastata una buona prestazione nero-verde, nell’anticipo della seconda giornata del girone di ritorno di Eccellenza di sabato 12 febbraio, sul terreno della capolista. La squadra di casa ha confermato di essere in piena salute e ha consolidato il proprio primato in classifica.

Primo tempo intraprendente dei fiumani, che si sono visti annullare un gol di ottima fattura, sul filo di un fuori-gioco a dir poco dubbio (su un cross di Gabriele Iacono, doppio colpo di testa di Samuele Guizzo e Marco Sellan e palla in rete ma non per l’arbitro ed il suo assistente).

Sul finire della prima frazione di gioco è pesata un’altra decisione del Direttore di gara: l’espulsione di Imbrea, per un’infrazione da ultimo uomo, parsa a molti una condanna eccessiva. La squadra ospite, di conseguenza, ridotta in inferiorità numerica, ha dovuto arretrare sulla linea difensiva Gianluca Dassiè (in foto), inizialmente schierato a centrocampo.

A seguire tutto si è deciso sulle palle inattive. Il vantaggio degli uomini di Barbieri è arrivato immediatamente prima del riposo, con Ruffo a pochi passi da Rossetto. Nella ripresa incornate di Valenta e Boskovic su azioni da calcio d’angolo ed in mezzo quella di Sellan, bravo ad accorciare le distanze e a tenere viva la partita fino al termine. Peccato per Alberti e compagni, non proprio aiutati dalla fortuna. Bravi, sull’altro fronte, i primi della classe, che si sono confermati al vertice della graduatoria.

La formazione nero-verde: Rossetto, Giovanni Bortolussi, Guizzo (Manzato), Iacono, Imbrea, Dassiè, Marian, Greatti, Sellan, Alberti (Di Lazzaro) e  Furlanetto (Andrea Bortolussi). A disposizione: Mirolo, Vendrame, Buset, Zonta, Dal Negro e De Anna. Il prossimo appuntamento, per il gruppo di mister Coletto, sarà per domenica 20/02, alle ore 14.30, nella sfida interna con la Sanvitese.