Week end del 31/10: i risultati. Dilaganti i 2007

Sabato 30 ottobre gli Under 19 di Claudio Salvadori e Davide Casonato hanno pareggiato in trasferta: Roveredo – FVB 1-1. I ragazzi Juniores erano inizialmente passati in svantaggio; ma poi ci ha pensato Joshua Pol Muzzin a riportare la situazione in parità. Molte, comunque, le occasioni sprecate, che avrebbero potuto portare alla vittoria. Da ricordare, in particolare, una clamorosa traversa di Daniele Dell’Agnese, con il pallone rimbalzato nei pressi della linea di porta, dopo un tiro dal limite dell’area. Vendrame e compagni avrebbero meritato i tre punti.

Il giorno successivo, nella mattinata di domenica, tre formazioni in campo.

Fuori casa gli Under 17 (nati 2005), fermati al “Tognon”: Fontanafredda –  FVB 2-0. Pronti-via e la formazione di Teodosio Statuto e di Tiziano Bianco ha subìto un gol su un calcio di rigore, un po’ discusso. La partita, dunque, si è rivelata sùbito in salita ed i fiumani, pur interpretando la sfida generosamente in avanti, non sono riusciti a riportarla sul giusto binario. Il raddoppio avversario è arrivato, un po’ inopinato, nel corso del secondo tempo. Peccato per alcune occasioni create dagli ospiti nero-verdi ma senza arrivare a concretizzazione (un palo, in particolare, di Marco Bassan). Bravi lo stesso. Ci sarà modo di rifarsi.

Largamente vincenti, invece, le due squadre in versione casalinga. Esagerati, sul “centrale” del Comunale di via Verdi, gli Under 15 di Alex Moret e Federico Presta: FVB – Roveredo 17-0. A segno cinque volte (5!) Mattia Bianco (in foto, in una fase di gioco) e quattro Tomas Ibrahjmai. Tre reti per Mattia Miano e doppietta per Federico Casula. Marcature ulteriori di Alessandro Rovedo, Mattia Caputo e Franco Russi.

Importante successo, infine, a Bannia, per gli Under 16 di Raoul Del Torre e Roberto Gattel: FVB – Casarsa 6-2. Andamento in equilibrio fino al 2-2 e poi c’è stato l’allungo decisivo. Gran tripletta per Davide Padovan e a referto, inoltre, Alessio Marcon, Alessandro Corazza e Mattia Basso. Primo posto nella classifica del proprio girone. Bene così.