Molti gol nel week-end del 26 settembre

Ultimo fine-settimana, prima dell’inizio di tutti i Tornei giovanili (in previsione in data 3 ottobre sia per i Giovanissimi che per gli Allievi) ed ancora tanti gol per le squadre fiumane (già più volte protagoniste in positivo, durante l’intera fase di preparazione).

Di nuovo una larga vittoria, domenica 26 settembre, per gli Under 17 (nati 2005), nell’amichevole presso lo “Sfriso” di Sacile: Liventina Beato Odorico – FVB 0-7. Manovra fluida e segnature ricorrenti, per la squadra di Teodosio Statuto e Tiziano Bianco: da sottolineare, a riguardo, la doppietta di Alessandro Zilli; sono inoltre andati a segno Daniele Comand, Alessandro Marcellino, Sebastian Belluzzo, Mattia Petozzi e Riccardo Nogarotto.

Nella stessa mattinata, vincenti con ampio margine pure gli Under 15 (2007), a loro volta impegnati fuori-casa: Zoppola – FVB 1-6, con doppia segnatura di Tomas Ibrahjmai ed acuti aggiuntivi di Mattia Bianco, Alessandro Rovedo, Mattia Miano e Federico Casula. Il gruppo di Alex Moret e Federico Presta è unito e sembra, di questi tempi, in forte crescita.

In contemporanea gli Under 16 (2006) hanno giocato “sotto-età” rispetto agli avversari, in casa, sul “centrale” di via Verdi: FVB – Corva 4-5. Partita pirotecnica, in cui segnalare, tra i nero-verdi, la gran tripletta di Ivan Dario ed una bella marcatura di John Cabibbo. La prova dei ragazzi di Raoul Del Torre e Roberto Gattel è stata confortante, in vista delle prossime gare ufficiali, per parecchi aspetti; pur con alcune attenzioni da dover prestare in modo maggiore, forse, alla fase difensiva.

Infine, in posticipo, si è disputata, nella serata di lunedì 27, la seconda partita del Campionato Under 19: Fvb – Spilimbergo 8-0 (in foto l’entrata iniziale delle due formazioni nel campo A del Comunale). Gli Juniores di Claudio Salvadori e Davide Casonato sono saliti in tal modo a sei punti, a punteggio pieno dopo due turni; bene così, anche se, d’ora in avanti, ci saranno sfide più difficili e complicate da affrontare. A referto Giuseppe Marinelli e David Centis (tre reti per entrambi!), Mario Zonta e Matteo Vendrame.