Cordenons – FVB

Cordenons – FVB 0-5.

La squadra nero-verde, nell’anticipo di campionato di sabato 3 novembre, ha vinto il derby del Campo A.S.S.I. 

Si è trattato del miglior inizio di nuovo corso che Volpatti e compagni potessero augurarsi, dopo l’avvicendamento d’allenatore di metà settimana.

Mister Danilo Calderone, promosso dalla Juniores, ha saputo interpretare al meglio, nella circostanza, il proprio ruolo; ed il gruppo ha fatto il resto!

La grande unità di intenti ha permesso, al via della partita, di reggere l’urto tremendo degli avversari. La talentuosa compagine di casa, infatti, si era gettata all’attacco.

Forti, però, i fiumani, a resistere stoicamente, fino al rovesciamento sul fronte opposto, alla mezz’ora del primo tempo: lancio lunghissimo di Andrea Alberti, verso l’area granata e controllo perfetto di Daniel Paciulli, poi atterrato e freddo e preciso nel trasformare il conseguente calcio di rigore.

Ripresa tutta ospite, con Samuele Guizzo che, subentrato in corsa ed ex di turno, ha firmato una doppietta indimenticabile: primo gol in rovesciata volante (in foto l’esultanza) ed il secondo con un imperioso e preciso colpo di testa, su azione da corner.

A seguire ancora Paciulli, con una esecuzione da lontano; e con una parabola perfetta del pallone, ad insaccarsi all’incrocio dei pali, innanzi a sè.

Infine prodezza di Gabriele Iacono (a sua volta ex di giornata), a seguito di una percussione fino ad arrivare, in solitaria, davanti alla porta altrui; e ad infilare la sfera in rete, di potenza e precisione, nell’angolo basso alla propria sinistra.

Bravi tutti, veramente. La formazione: Rossetto, Pellarin (Coletto), Verardo, Battiston (De Piero – Mustafa), Volpatti, Dei Negri, Gurgu (Guizzo), Babuin, Manzato (Iacono), Alberti e Paciulli. A disposizione anche Nicodemo, Soldan e Basso. La prossima sfida sarà tra le mura amiche del Comunale di via Verdi, domenica 11 – ore 14.30 – con il Ronchi.